Il mio rapporto con l'invisibile


Disegno di Alessandra Chiarini

"Nulla è irrimediabile!

Questa è la grande speranza nella vita dell'uomo.

Quando l'uomo perde questa dimensione cade nel baratro.

La dimensione del fatato, del magico, deve essere recuperata.

In base ad essa, è possibile diventare eroi leggendari e personaggi mitici."

(Patrizio Paoletti - tratto da Incontri su Pollicino)

 

Che cos'è per te l'invisibile?

I poeti e gli artisti parlano di ispirazione creativa, gli scienziati di intuizione geniale… qualcosa che sfugge alla logica razionale e all'evidenza dei cinque sensi ma è parte integrante della vita di ogni uomo.

Ti è mai venuta in mente una persona che non vedi o non senti da tempo e poco dopo l'hai incrociata per strada o ti ha contattato? Ti sei mai chiesto cosa c'è dietro a  tali "coincidenze"?

Sei curioso di scoprire come l'invisibile entra nel tuo quotidiano?

Allora ascolta le piccole meraviglie raccontate da chi le ha vissute. Forse ti accorgerai di aver sperimentato qualcosa di speciale anche tu!

 

Guarda il video di presentazione del progetto.

 

 




Il mio Rapporto con l'Invisibile. Alessandro Campailla

Il mio Rapporto con l'Invisibile. Alessandro Campailla

L'incontro di oggi vede come ospite Alessandro Campailla, psicologo, psicoterapeuta e fisioterapista

Data:
Il mio Rapporto con l'Invisibile. Federica Angelone

Il mio Rapporto con l'Invisibile. Federica Angelone

La crisi come opportunità di scoperta di sé

Data:
Il mio Rapporto con l'Invisibile. Serenella Bertolone

Il mio Rapporto con l'Invisibile. Serenella Bertolone

La malattia come dialogo tra mente e corpo

Data:
Il mio Rapporto con l'Invisibile. Angela Zenari

Il mio Rapporto con l'Invisibile. Angela Zenari

La persona come unità corpo, mente e anima.

Data:
Il mio Rapporto con l'Invisibile. Alessandra Chiarini

Il mio Rapporto con l'Invisibile. Alessandra Chiarini

Gravidanza come trasformazione fisica, psicologica e spirituale

Data: