Disagio esistenziale e de-costruzione del corpo sociale: nuove minacce e antiche tentazioni